Biografia di Jan Amos Comenius brevemente

Jan Amos Comenius Una breve biografia della vita di un insegnante, umanista e personaggio pubblico ceco è delineata in questo articolo.

Breve biografia di Jan Amos Comenius

Il futuro " padre della nuova pedagogia " nacque a Nivnitsa (Repubblica Ceca) nel 1592. La sua famiglia apparteneva alla comunità protestante dei fratelli cechi. Ha ricevuto la sua istruzione primaria in una scuola fraterna latina. È stato insegnato in modo così noioso e poco interessante che nelle classi di laurea Yang ha pensato per la prima volta a riformare l'istruzione scolastica. Per due anni, il futuro insegnante studiò all'università di Heidelberg, e poi fece un viaggio in Olanda. Quando tornò in patria, iniziò a lavorare come insegnante nella scuola di Prierov. A quel tempo, Comenius iniziò a usare il suo metodo per la prima volta nell'insegnamento del latino, concentrandosi sulle "Regole della grammatica più semplice". Nel 1612, l'insegnante iniziò a lavorare, il che impiegò fino a 44 anni - compilando il dizionario ceco "Tesoro della lingua ceca"

Jan Amos Comenius fatti interessanti

Ma nel 1616, Jan divenne un sacerdote della comunità in cui la sua famiglia era. Impegnato anche nella predicazione. Nel 1627, Comenius iniziò a lavorare su The Great Didactics, che introdusse per sempre il suo nome nella storia come grande educatore e innovatore.

Nel 1650, fu invitato in Ungheria da Sigismund Rakoczy, in modo che si impegnasse nella ristrutturazione dell'istruzione scolastica. Qui scrisse il primo libro di testo illustrato nella storia, "Il mondo delle cose sensuali in immagini", che fu pubblicato nel 1658. Dopo 5 anni di lavoro, Jan Comenius ritorna a Leszno, dove lo attendevano grandi shock: la città fu bruciata e saccheggiata dagli svedesi nella guerra con il Commonwealth. Anche la sua casa, i suoi manoscritti e i suoi libri sono scomparsi per sempre nel fuoco.

Nel 1657, il Senato di Amsterdam gli inviò un invito in Olanda, dove visse il resto della sua vita. Comenius continua a lavorare al "Consiglio universale per la bonifica degli affari umani", in cui ha delineato la sua strategia per la riforma della società umana. Nel tentativo di suscitare il desiderio e l'interesse per la conoscenza nei bambini e rivitalizzare l'insegnamento, introduce il metodo di drammatizzazione del materiale educativo nel processo educativo, descrivendolo in dettaglio in Open Door to Languages. Specialmente per gli studenti, Jan ha scritto un libro chiamato School-Game per coinvolgere gli scolari nel processo di apprendimento.

Il grande insegnante morì nel 1670 ad Amsterdam.

Aggiungi un commento

Rispondi

La tua e-mail non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *