Platone: idee chiave

Le idee filosofiche di Platone, eccezionale pensatore dell'antichità e studente di Socrate, sono riassunte in questo articolo.

Platone: idee chiave brevemente

La filosofia dell'antico pensatore si basava sul concetto di idee. Ha persino dato il nome alla direzione della filosofia - la dottrina di eidos, che implica l'esistenza di 2 mondi: il mondo delle forme e delle cose. Gli Eidos (idee) sono considerati le fonti delle cose, i loro prototipi. Costituiscono la base di molte cose formate dalla materia informe. Secondo Platone, le idee sono la fonte assoluta di tutto, perché la materia non è in grado di generare nulla.

Il mondo di eidos esiste al di fuori dello spazio e del tempo. Ha una sua gerarchia specifica: in cima c'è l'idea del Bene, e tutte le altre idee ne derivano. Il Bene stesso si identifica con la Bellezza assoluta, essendo contemporaneamente l'inizio di tutto e il Creatore dell'Universo.

L'idea di un essere o di qualsiasi cosa è considerata la più segreta, più profonda e più significativa in esso. Il ruolo di un'idea in una persona è interpretato dalla sua anima immortale. Eidos può essere caratterizzato dalle seguenti qualità: unità, costanza, purezza e cose: molteplicità, distorsione e variabilità.

Le idee principali di Platone hanno un altro aspetto della ricerca: l'idea dell'anima. L'antico pensatore rappresenta l'anima in un modo interessante di un carro con due cavalli, bianco e nero e un cavaliere. Il carro è un simbolo del razionale nell'uomo, il cavallo bianco è la nobiltà, la più alta qualità dell'anima e il cavallo nero è il principio istintivo e il desiderio. Quando una persona è in un altro mondo, può contemplare verità eterne con gli dei. Quando è rinato nel mondo materiale, tutta la conoscenza delle verità rimane nell'anima solo come ricordi. Secondo la filosofia di Platone, l'unico modo per comprendere la verità per una persona è ricordare, trovare riflessi sensoriali di idee in cose semplici. Se riesce ancora a vedere le tracce delle idee attraverso l'amore, solo le azioni o la bellezza, allora le ali dell'anima, perse una volta, ricominciano a crescere.

Un altro aspetto della filosofia di Platone è l'insegnamento e la bellezza. Ha bisogno di cercare nelle persone, nella natura, nell'arte, nelle leggi. Dopotutto, l'anima si sta lentamente spostando dal contemplare la bellezza fisica alla bellezza della morale, delle arti, delle scienze e dei costumi. Questo è l'unico modo per salire al mondo delle idee.

La seconda forza che ha portato l'uomo nel mondo degli dei è l'amore. L'amore con la filosofia dà vita a qualcosa di bello: cose, leggi e idee giuste.

Nel suo lavoro "Stato" Platone caratterizza le parti principali dell'anima umana. La parte razionale ha saggezza, l'inizio appassionato dell'anima ha moderazione e moderazione, uno spirito furioso ha il coraggio e la capacità di obbedire alla mente.

Speriamo che da questo articolo hai appreso quali erano le idee principali della filosofia di Platone.

Aggiungi un commento

Rispondi

La tua e-mail non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *