Le idee principali di Nietzsche

Le idee principali di F. Nietzsche, fondatore della filosofia della vita, sono riassunte in questo articolo.

Le idee principali di Nietzsche

Friedrich Nietzsche (1844-1900) è un filosofo europeo. Il nome del pensatore è noto a tutti. La sua visione del mondo è stata sviluppata sotto l'influenza delle opere di Schopenhauer e della teoria di Darwin. Friedrich Nietzsche ha fondato la filosofia della vita, proclamando il valore della realtà che deve essere compresa.

Nietzsche ha delineato le idee principali nei suoi scritti:

  • Morte di Dio
  • La volontà di alimentare
  • Rivalutazione dei valori
  • nichilismo
  • superuomo

Considera le idee più comuni di un grande pensatore.

  • La volontà di alimentare

Nietzsche cercava il dominio e il potere. Questo è il suo obiettivo principale nella vita e il significato dell'esistenza. Per il filosofo, la volontà rappresentava la base del mondo, composta da molti incidenti e piena di disordine e caos. La volontà di potere ha portato Nietzsche all'idea di creare un "superuomo".

  • Filosofia della vita

La vita, secondo il filosofo, è una realtà unica e separata per ogni persona. Critica severamente gli insegnamenti e le espressioni che si riferiscono ai pensieri come indicatore dell'esistenza umana. Inoltre, la vita non dovrebbe essere equiparata al concetto di ragione. Nietzsche ritiene che la vita sia una lotta costante, la cui qualità principale è la volontà.

  • superuomo

La filosofia di Nietzsche ha anche toccato idee di base sulla persona ideale. Infrange tutte le regole, idee e norme prescritte dalle persone. Nietzsche, per così dire, ricorda che tutto ciò è una finzione, che il cristianesimo ci ha imposto. A proposito, il filosofo considerava il cristianesimo come uno strumento che impone alle persone qualità che creano un pensiero servile e rendono deboli le personalità forti. La religione allo stesso tempo idealizza anche la persona debole.

  • Vero essere

Nietzsche discute brevemente dei problemi dell'essere. Il filosofo è sicuro che sia impossibile opporsi all'empirico e al vero. La negazione della realtà contribuisce alla negazione della decadenza e della vita umana. Il pensatore è sicuro che l'essere assoluto non esiste. C'è solo un ciclo di vita in cui ciò che è già stato ripetuto viene costantemente ripetuto.

Inoltre, Friedrich Nietzsche critica la religione, la moralità, la scienza, la ragione. È sicuro che la maggior parte delle persone sul pianeta siano individui irragionevoli, infelici e inferiori. L'unico modo per gestirli è attraverso un'azione militare.

Il pensatore è anche aggressivo nei confronti delle donne. Li ha identificati con mucche, gatti e uccelli. L'unico ruolo della donna è ispirare l'uomo e lui, a sua volta, deve mantenerla severa e applicare la punizione fisica.

Speriamo che da questo articolo hai imparato quali sono le idee principali di Nietzsche.

Aggiungi un commento

Rispondi

La tua e-mail non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *