Le idee principali dell'Islam

Le idee di base sull'Islam esposte in questo articolo ti aiuteranno a prepararti per le lezioni e ad ampliare le tue conoscenze in questo settore.

Le idee principali dell'Islam

Si ritiene che l'Islam abbia avuto origine nel 622, durante l'Hijra, il primo esodo musulmano a Medina dalla Mecca. In molti modi, questa religione ha adottato la mitologia e il dogma delle antiche religioni del cristianesimo e dell'ebraismo. L'Islam è una religione con chiaramente sviluppato, i suoi principi e disposizioni fondamentali che si basano sulla Sunnah e sul Corano. I principi dell'Islam sono enunciati nei "Pilastri della Fede", che sono allo stesso tempo le sue idee dogmatiche principali:

  • Credere in Allah - Dio creatore di tutte le cose

Il dogma include la posizione principale di tawhid (monoteismo). Una persona che aderisce allo shirk o al politeismo subisce una punizione terribile, poiché dare a Dio un partner è considerato il peccato più terribile.

  • Fede negli angeli

I principali libri islamici, la Sunnah e il Corano, menzionano angeli vicini ad Allah. I più citati sono l'angelo dell'Apocalisse Djibril (Gabriele) e Israfil - un angelo che leggeva le decisioni divine sul mondo e il destino delle persone verso altri angeli in modo da soddisfare la sua volontà. Il suo attributo principale è il corno. Israfil esploderà nel giorno della risurrezione dei morti. Viene anche menzionato l'angelo custode dell'Inferno - Malik, gli angeli che intervistano una persona dopo la morte - Nakir e Munkar, gli angeli che mettono alla prova la fede di una persona - Marut e Harut. Un ruolo importante nell'Islam è svolto dal guardiano del Paradiso, l'angelo della morte di Israele, l '"angelo caduto" e il diavolo dell'Islam Iblis.

  • Fede nelle Sacre Scritture

Questa idea implica rivelazioni divine inviate alle persone. Nell'Islam, cristiani ed ebrei sono chiamati il ​​popolo delle Scritture (ahl al-kitab), cioè quelli che hanno ricevuto le alleanze divine attraverso i profeti.

  • Fede nei Messaggeri-Profeti di Dio

I libri sacri islamici del Corano e della Sunna insegnano a ricevere i profeti di Allah. Complessivamente ci sono 124.000 inviati, di cui solo 28 sono menzionati nel Corano. I più “persistenti” sono: Nuh (Noah), Ibrahim (Abraham), Daud (David), Yakub (Jacob), Yusuf (Joseph), Ayyub (Job), Musa (Moses), Isa (Jesus), Muhammad.

  • La fede nel giorno del giudizio

Nell'Islam, l'idea del Giorno del giudizio implica una catastrofe universale, il giudizio di Dio, la prossima risurrezione, l'esistenza del paradiso e dell'inferno.

  • Credenza nella predestinazione

I musulmani credono che tutto nel mondo accada secondo la definizione e la volontà di Allah.

Speriamo che da questo articolo hai imparato quali sono le idee principali dell'Islam.

Aggiungi un commento

Rispondi

La tua e-mail non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *