Breve biografia di Leonard Euler

Il rapporto su Leonard Euler ti dirà tutto sulla vita del grande matematico, fisico, meccanico e astronomo.

La vita e il lavoro di Leonard Euler brevemente

Il futuro scienziato (gli anni della vita di Leonhard Euler 1707-1783) nacque a Basilea in Svizzera il 15 aprile 1707. Dopo essersi diplomato in una scuola locale, ha frequentato le lezioni di Bernoulli all'Università di Basilea. Ha conseguito un master nel 1723 e dopo 3 anni ha ricevuto un invito dalla Petersburg Academy of Sciences alla carica di associato in matematica.

Leonard Euler fatti interessanti

Nel 1730, occupò il Dipartimento di Fisica. Nel 1733, Eulero ricevette il titolo di accademico. Eulero trascorse 15 anni in Russia e qui scrisse il primo libro di testo al mondo sulla meccanica teorica e un corso sulla navigazione matematica.

Nel 1741, Eulero, il re prussiano Federico II, lo invitò a trasferirsi a Berlino. Dopo aver accettato questa proposta, cambia il suo luogo di residenza e pubblica 3 volumi di articoli in materia di balistica. Nel 1747, un matematico inventò una lente complessa.

Nel 1749, Euler pubblicò un'opera in due volumi in cui pose per la prima volta in forma matematica le domande sulla navigazione. Ha fatto molte scoperte nel campo dell'analisi matematica, descrivendole in un libro intitolato "Introduzione all'analisi delle quantità infinitesimali". Il grande matematico Leonard Euler non smette di esplorare il calcolo differenziale, variazionale e integrale. Ha affrontato la questione del passaggio della luce attraverso diversi media e di come l'effetto cromatismo sia tutto collegato a questo.

Ritornò in Russia nel 1766 e diede il suo lavoro, Elements of Algebra. A proposito, non lo scrisse da solo, ma lo dettò, poiché dal 1768 il matematico era completamente cieco. Ma questo disturbo non gli ha impedito di pubblicare molte altre pubblicazioni e libri, memorie e volumi di calcolo integrale.

Nel 1775, l'Accademia delle Scienze di Parigi adottò Eulero come suo nono membro della società, aggirando le leggi dell'Accademia e il suo statuto, secondo le quali solo 8 persone potevano essere accettate nella società.

In generale, il matematico Euler ha condotto più di 865 studi in tutta la sua vita, avendo un enorme impatto sullo sviluppo della matematica in Russia. Morì a Pietroburgo il 18 settembre 1783.

Leonard Euler fatti interessanti

  • Nel 1733, lo scienziato sposa Katarina, la figlia dell'artista Georg Gzel. Durante i 40 anni di matrimonio, il coniuge diede a Leonard 13 figli. Ma solo 5 di loro sono sopravvissuti - 2 figlie e 3 figli. Nel 1773 muore l'amata moglie e dopo 3 anni Eulero si sposa una seconda volta. Su Katarina Salome, sorellastra della moglie defunta.
  • In Russia, lo scienziato si chiamava Leontius.
  • Eulero fu il primo a delineare sistematicamente l'analisi matematica. Il matematico è il fondatore della scuola scientifica matematica russa. Ha scritto molti libri sulla teoria del moto planetario e della luna, sulla meccanica, la geografia, la teoria della costruzione navale e la teoria della musica.
  • Non gli piacevano i teatri , e quando sua moglie riuscì ancora a presentargli il bello, Leonard nella sua mente calcolò complessi schemi matematici fino alla fine della performance, per non morire di noia.
  • Era una persona molto capace. A soli 13 anni è diventato uno studente, a 17 anni ha conseguito un master e ha ricevuto un invito a dirigere il dipartimento di fisica presso l'Accademia delle scienze russa.
  • Nonostante la sua nascita in Svizzera, Eulero trascorse gran parte della sua vita adulta a San Pietroburgo, in Russia e a Berlino, in Prussia.
  • Eulero è ricordato come il più importante matematico del 18 ° secolo. È ricordato per il suo contributo alla meccanica, all'idrodinamica, all'ottica, all'astronomia e alla musica.
  • Leonard Euler rimase un fedele calvinista per tutta la vita.
  • Ha perso la vista nell'occhio destro abbastanza presto, probabilmente a causa del superlavoro.
  • Ha lavorato per 25 anni all'Accademia di Berlino, quindi è tornato a Pietroburgo all'età di 59 anni, quando ha perso la vista nell'altro occhio. La cecità non lo ha fermato. In effetti, ha completato ciecamente un'analisi completa della teoria del moto della luna. Tutta la complessa analisi è stata fatta interamente nella sua testa.
  • Nel 1771 la sua casa fu incendiata. Nel 1776, sua moglie morì. Morì nel 1783 all'età di 76 anni.
  • È noto che ha pubblicato più di 500 libri e articoli in tutta la sua vita e altri 400 sono stati pubblicati postumi. Si stima che in media scriva circa 800 pagine all'anno.

Aggiungi un commento

Rispondi

La tua e-mail non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *