Caratteristiche di King Dadon

Descrizione di King Dadon dalla fiaba di Pushkin "The Tale of the Golden Cockerel" contiene una descrizione di King Dadon e dei suoi tratti caratteriali.

Caratteristiche di King Dadon

Il protagonista della fiaba "Il galletto d'oro" è King Dadon.

Tratti caratteristici di King Dadon:

  • brutto
  • formidabile
  • avido
  • male
  • sciocco
  • grave
  • irritabile

Il re era arrogante. All'inizio del racconto, è stato definito formidabile, poiché ha combattuto molto dalla sua giovinezza e non ha avuto paura di andare in guerra contro nessuno dei vicini.

E i vicini ogni tanto
Coraggiosamente offeso

Ma presto i vicini iniziarono a disturbare il vecchio re. Si resero conto che il re non era in grado di combattere. Lo stesso Dadon è responsabile del fatto che ha molti nemici, ma non vuole essere responsabile delle sue azioni.

L' impotenza di Dadon si manifestava nel modo seguente:

Indus gridò re Dadon
L'Indo ha dimenticato e dormito.

Qui sta chiedendo aiuto
Rivolto al saggio.

Inoltre, King Dadon era avido :

Dovrebbe contenere
Numerose truppe.

Se non era stato avido e aveva tenuto un grande esercito, i vicini avevano paura di attaccare il regno di Dadon.

Dadon si rivolge al saggio in cerca di aiuto, poiché spera in una sorta di soluzione magica al problema. In questa situazione, la stupidità del re?

La tua prima volontà
Farò come il mio

In quel momento, il re non pensava che avrebbe dovuto rispondere per le sue parole. Non pensava alla resa dei conti futura. Ma quando venne il momento di restituire il debito del saggio, Dadon mostrò la sua crudeltà e tirannia:

Il re sputò: “Così veloce: no!
Non otterrai nulla ...

Esci, ciao per ora!
Porta via il vecchio! "

Il re lo afferrò con la sua canna
Sulla fronte; è caduto a faccia in giù
Sì, e lo spirito è fuori.

Aggiungi un commento

Rispondi

La tua e-mail non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *