Ernest Rutherford Short Biografia

Ernest Rutherford Una breve biografia del fisico inglese, fondatore della fisica nucleare, è delineata in questo articolo.

Ernest Rutherford Short Biografia

(1871-1937)

Ernest Rutherford nacque il 30 agosto 1871 in Nuova Zelanda nel piccolo villaggio di Spring Grove nella famiglia di un contadino. Dei dodici bambini era il più dotato.

Ernest si è brillantemente diplomato alla scuola elementare. Al college di Nelson, dove Ernest Rutherford fu ammesso alla quinta elementare, gli insegnanti attirarono l'attenzione sulle sue eccezionali abilità matematiche. In seguito Ernest si interessò alle scienze naturali - fisica e chimica.

Rutherford si è laureato al Canterbury College, dopo di che, per due anni, si è impegnato con entusiasmo nella ricerca nel campo dell'ingegneria elettrica.

Nel 1895 andò in Inghilterra, dove fino al 1898 lavorò a Cambridge, nel Cavendish Laboratory sotto la guida del fisico eccezionale Joseph-John Thomson. Fa una svolta significativa nel rilevare la distanza, che determina la lunghezza dell'onda elettromagnetica.

Nel 1898, iniziò a studiare il fenomeno della radioattività. La prima scoperta fondamentale di Rutherford in quest'area - la scoperta dell'eterogeneità della radiazione emessa dall'uranio - gli ha portato popolarità. Grazie a Rutherford, il concetto è entrato nella scienza: radiazioni alfa e beta.

A 26 anni, Rutherford è stato invitato a Montreal come professore alla McGill University, la migliore in Canada. Rutherford ha lavorato in Canada per 10 anni e lì ha creato una scuola di scienze.

Nel 1903, uno scienziato di 32 anni fu eletto membro della Royal Society of London presso la British Academy of Sciences.

Nel 1907, Rutherford si trasferì con la sua famiglia dal Canada all'Inghilterra per assumere l'incarico di professore presso il Dipartimento di Fisica dell'Università di Manchester. Immediatamente dopo il suo arrivo, Rutherford iniziò a condurre studi sperimentali sulla radioattività. Il suo assistente e studente, il fisico tedesco Hans Geiger, ha lavorato con lui, che ha sviluppato il noto contatore Geiger.

Nel 1908, Rutherford ricevette il premio Nobel per la chimica per la ricerca sulla trasformazione degli elementi.

Rutherford ha condotto una vasta serie di esperimenti che hanno confermato che le particelle alfa sono atomi di elio doppiamente ionizzati. Insieme con l'altro suo studente, Ernest Marsden (1889–1970), studiò le caratteristiche del passaggio di particelle alfa attraverso sottili lastre di metallo. Sulla base di questi esperimenti, lo scienziato ha proposto un modello planetario dell'atomo : al centro dell'atomo si trova il nucleo attorno al quale ruotano gli elettroni. È stata una scoperta eccezionale del tempo!

Rutherford predisse la scoperta del neutrone, la possibilità di fissione di nuclei atomici di elementi luminosi e trasformazioni nucleari artificiali.

Per 18 anni diresse il Cavendish Laboratory (dal 1919 al 1937).

E. Rutherford è stato eletto membro onorario di tutte le accademie del mondo.

Ernest Rutherford morì il 19 ottobre 1937, quattro giorni dopo un'operazione di emergenza per una malattia imprevista - violazione dell'ernia - all'età di 66 anni

Aggiungi un commento

Rispondi

La tua e-mail non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *