Biografia di James Agee

James Agee è uno scrittore, poeta, sceneggiatore e giornalista americano.

Biografia di James Agee

James Rufus Agee è nato il 27 novembre 1909 a Knoxville nella famiglia di Hugh James Agee e Laura Whitman Tyler. Vi trascorse l'infanzia e la giovinezza. Entrò alla Harvard University, dove era il caporedattore di un giornale studentesco. Dopo l'università divenne autore di Fortune and Time e nel 1934 pubblicò il suo unico libro di poesie, Permit Me Voyage, che fu scritto dal famoso poeta Archibald McLish. Nel 1933-1938 fu sposato con Vie Saunders, subito dopo il divorzio si sposò una seconda volta - con Alma Mailman.

Negli anni '40, Agee fu un critico cinematografico a tempo pieno prima in Time e poi in The Nation. Nel 1941, la moglie di Agee Alma lo lasciò e iniziò a vivere con Mia Fritch. Si sono sposati nel 1946. Dal 1948, Agee non fa parte dello staff di nessuna pubblicazione, continuando a essere pubblicata su varie riviste come scrittore freelance. In quel momento, ha iniziato a lavorare come sceneggiatore. Agee ha scritto le sceneggiature di due film famosi: The Queen of Africa e The Nights of the Hunter.

Nel 1951, Agee, un alcolizzato, ebbe un primo infarto. Un secondo infarto gli accadde quattro anni dopo, il 16 maggio 1955 , e come conseguenza della sua Agee morì all'età di 45 anni. Due anni dopo la morte di Agee, fu pubblicato il suo romanzo Death in the Family, basato su eventi accaduti nella vita dell'autore; un anno dopo, gli è stato assegnato postumo il premio Pulitzer.

Dopo la morte di Agee, anche i suoi articoli critici sul cinema sono stati raccolti in un libro e il libro Let Us Now Praise Famous Men, scritto nel 1941 e poi inosservato, è stato ripubblicato e ampiamente riconosciuto.

Aggiungi un commento

Rispondi

La tua e-mail non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *