Rapporto sul Daghestan

Un rapporto sull'argomento "Daghestan" ti aiuterà a imparare molte informazioni utili su questo fantastico paese montuoso, cantato da artisti, poeti e scrittori. Il rapporto sul Daghestan può essere utilizzato in preparazione alle lezioni.

Rapporto sul Daghestan

Caratteristiche della natura del Daghestan

Il nome del paese dalla lingua turca significa "paese di montagne". E non invano, perché la maggior parte del Daghestan è occupata dalle montagne del Caucaso orientale. È anche chiamato il "paese delle lingue": più di 2,5 milioni di persone vivono qui, che comunicano in 70 dialetti e dialetti e 30 lingue.

Il Daghestan si estendeva lungo il Mar Caspio. Il sud del paese è sostenuto dalle cime delle montagne del Caucaso e il nord è caratterizzato dalla pianura del Caspio. La parte centrale della repubblica è occupata da colline ai piedi di numerosi laghi e fiumi. La diversità del paesaggio, la vicinanza al mare hanno conferito a questa repubblica una natura meravigliosa, una fauna e una flora straordinarie.

Ci sono molti minerali nella repubblica, tra cui depositi di gas combustibili, petrolio, zolfo, sabbia di quarzo, marne e anche sorgenti minerali sono di importanza industriale.

Fiumi e laghi del Daghestan

Questo paese è una regione fornita d'acqua, sebbene la rete di fiumi e laghi non sia distribuita uniformemente. I fiumi più grandi sono Sulak, Samur e Terek. I loro affluenti: Gizeldon, Ardon, Kambileevka, Urukh, Argudan, Snake, Malka, Ceydon, Midagrabin e Stirdon.

I più grandi laghi della repubblica: Kaur, Mochokh, Ardzhi, Kezenoyam, Kezenoyam, Vakhchag, Kutsurako, Anzatl, Kvalish, Kvalish, Chodorikhor, Vostochnoe, Nour, Akkel e Chuburchakel.

Flora e fauna del Daghestan

  • Flora del Daghestan

La Repubblica del Daghestan è unica in termini di diversità del mondo vegetale. Riguarda l'antichità e la lunghezza della sua esistenza in una sorta di isolamento. La flora ha 4500 specie. Ce ne sono 1100 endemici. Qui ci sono erbe medicinali comuni come: marshmallow medicinali, drenaggio di aconite, anice ordinario, pervinca, crespino comune, henbane nero, boccioli di edera, farfaraccio, sandwort, valeriana medicinale, sambuco nero e così via. Inoltre, in Daghestan è possibile incontrare tali piante - alpinista pepe, gravilate urbano, convolvolo di campo, origano, fireweed, asterisco medio, iperico, madre e matrigna. Ad oggi, la terra della repubblica è altamente suscettibile all'attività umana industriale. Ciò porta alla scomparsa delle piante e alla riduzione del patrimonio genetico della vegetazione.

  • Fauna del Daghestan

Una varietà di paesaggi naturali, catene montuose e il mare ha permesso al Daghestan di avere una fauna unica e specifica. Sulla costa del Mar Caspio durante la migrazione migratoria ci sono più di 300 specie di uccelli, alcune delle quali sono elencate nei libri rossi della Repubblica del Daghestan e della Russia. Lo stato è abitato da 40 specie di rettili, 89 specie di mammiferi, 300 specie di uccelli, 7 specie di anfibi, 50 mila specie di insetti. I mammiferi più comuni sono: topo muschiato, cervo Sika, cane procione, procione, scoiattolo persiano, capra bezoar, orso, camoscio, gatto selvatico, cinghiale, capriolo, lepre.

In Daghestan ci sono 82 oggetti di valore della pesca. La maggior parte sono storioni da riproduzione.

In quale zona naturale si trova il Daghestan? Clima del Daghestan

Il territorio del Daghestan si trova nella zona semi-desertica e in 5 zone vegetative-climatiche: deserti e semi-deserti, foreste subtropicali, ghiacciai e tundra alpina. Il clima del paese è continentale temperato, caratterizzato da aridità. In montagna con altitudine cambia: l'umidità aumenta e la temperatura scende. Nella parte costiera, meridionale della repubblica, il clima è di transizione da temperato a subtropicale. Una parte distintiva del clima di pianura e mare è forte vento. La temperatura media di gennaio è + 1 ° С ... - 11 ° С. La temperatura media di luglio è di + 24 ° C. La quantità di precipitazioni varia da 200 a 800 mm all'anno.

Luoghi turistici interessanti del Daghestan

Se decidi di visitare questa repubblica, devi prima di tutto visitare: torri di guardia, fortezza dei sette fratelli, fortezza di Naryn-Kala, sorgenti minerali nel villaggio di Akhty, grotte di Karabudakhkent, monte Pushkin-tau.

Dagestan fatti interessanti:

  • Ogni anno nella repubblica, le montagne si alzano di 1 cm.
  • L'inno del Daghestan consiste solo di musica.
  • Gli UFO sono spesso osservati sullo stato.
  • Ecco il canyon più profondo del mondo - Sulak Canyon.
  • Ci sono ben 45 villaggi fantasma nella repubblica.
  • In Daghestan realizzano i migliori tappeti del mondo, che dureranno fino a 400 anni (massimo persiano 150 anni).
  • Nello stato è il più piccolo Corano scritto a mano.

Speriamo che il rapporto sull'argomento del Daghestan ti abbia aiutato a prepararti per la lezione e che tu abbia appreso molte informazioni utili su questo paese. E puoi lasciare la tua storia sul Daghestan attraverso il modulo di commento qui sotto.

Aggiungi un commento

Rispondi

La tua e-mail non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *