Cosa ha scoperto Cristoforo Colombo? Scoperte di Cristoforo Colombo

Quello che ha fatto Cristoforo Colombo, imparerai da questo articolo.

Cosa ha scoperto Cristoforo Colombo? Scoperte di Cristoforo Colombo

Il marinaio Cristoforo Colombo è la persona più misteriosa nell'era delle Grandi scoperte e viaggi geografici. La sua vita è piena di misteri, macchie scure, coincidenze inspiegabili e azioni. E tutto perché l'umanità si è interessata al marittimo 150 anni dopo la sua morte: documenti importanti sono già stati persi e la vita di Columbus è rimasta coperta di speculazioni e pettegolezzi. Inoltre, lo stesso Colombo nascose la sua origine (per ragioni sconosciute), i motivi delle sue azioni e dei suoi pensieri. L'unica cosa che si sa è l'anno 1451 - l'anno della sua nascita e il luogo di nascita - la Repubblica genovese.

Fece 4 spedizioni, che furono fornite dal re spagnolo:

  • La prima spedizione - 1492-1493.
  • La seconda spedizione - 1493-1496.
  • La terza spedizione - 1498 - 1500 anni.
  • La quarta spedizione - 1502 - 1504 anni.

Durante quattro spedizioni, il navigatore ha scoperto molti nuovi territori e due mari: Sargassovo e Caraibi.

Terra scoperta da Cristoforo Colombo

È interessante notare che il marittimo pensava sempre di aver scoperto l'India e dietro di essa avrebbe trovato il ricco Giappone e la Cina. Ma non è stato così. Possiede la scoperta e l'esplorazione del Nuovo Mondo. Le isole scoperte da Cristoforo Colombo sono le Bahamas e le Antille, Saman, Haiti e Dominica, le Piccole Antille, Cuba e Trinidad, Giamaica e Portorico, Guadalupa e Margarita. È lo scopritore della terra di Costa Rica, Nicaragua, Honduras, nonché della costa settentrionale del Sud America e della parte caraibica dell'America centrale.

Discovery of America di Christopher Columbus

Ma la cosa più importante è che durante la sua spedizione, Cristoforo Colombo scoprì l'America. Accadde il 12 ottobre 1492, quando sbarcò sull'isola di San Salvador.

E tutto ebbe inizio in questo modo: il 3 agosto 1492, la spedizione del marinaio europeo come parte delle navi "Santa Maria", "Nina" e "Pinta" fece molta strada. A settembre è stato scoperto il mare di Sargasso. Camminarono con i tedeschi per tre settimane. Il 7 ottobre 1492, la squadra di Columbus cambia rotta verso sud-ovest, credendo di aver perso il Giappone, che desideravano tanto aprire. Dopo 5 giorni, la spedizione si è imbattuta in un'isola chiamata Cristoforo Colombo in onore del Salvatore di Cristo, San Salvador. Questa data - 12 ottobre 1492 è considerata il giorno ufficiale della scoperta dell'America.

Il giorno dopo, Colombo atterrò e issò la bandiera castigliana. Quindi, iniziò formalmente a possedere l'isola. Dopo aver esplorato le isole vicine, il marinaio credeva sinceramente che questi fossero i dintorni di Giappone, India e Cina. Inizialmente, le terre aperte furono chiamate Indie occidentali. Cristoforo Colombo tornò in Spagna il 15 marzo 1493 sulla nave Nina. In dono al re Ferdinando II d'Aragona, portò oro, nativi, piante senza precedenti agli europei: patate, mais, tabacco, piume di uccelli e frutta.

Speriamo che da questo articolo hai appreso quali scoperte di Cristoforo Colombo sono diventate famose in tutto il mondo.

Aggiungi un commento

Rispondi

La tua e-mail non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *